Novità di Macrium Site Manager v7.2.5161

Traduzione e adattamento a cura di Naonis dell’articolo apparso nel sito del produttore al seguente link:

https://blog.macrium.com/macrium-site-manager-v7-2-5161-whats-new-f2925d09d686

E’ stata da poco rilasciata la nuova versione di Site Manager v7.2.5161 che introduce alcune importati novità che evidenziamo di seguito:

  • capacità di creare i Rescue Media di ogni singola macchina direttamente dal Site Manager sfruttando l’agente anziché doverlo fare dai singoli computer;
  • aggiunta dei protocolli FTP e FTPS per la sincronizzazione remota del repository oltre a SFTP.

Questa nuova versione è un passo avanti importante nell’evoluzione del Site Manager per la messa in sicurezza dei backup di un ampio numero di macchine.

Creazione di Rescue Media specifico personalizzati per i singoli computer controllati

In questa versione, è stata aggiornata la generazione del Rescue Media per consentire la creazione di Rescue Media personalizzati per i singoli computer controllati.

Per evitare al responsabile IT di dover andare in giro su ogni computer per creare il Rescue Media, adesso, per ciascuna macchina collegata al Site Manager, è possibile archiviare i driver specifici della macchina all’interno di una cartella del Site Manager.

Con questa versione, ogni Agent è in grado di inviare tutti i driver del computer su cui è installato al Site Manager che ne salva una copia nella cartella “C:\ProgramData\Macrium\SiteManager\RescueMedia\drivers\exports”. Ciò permette di creare un Rescue Media specifico per ogni macchina contenente tutti i driver che sarebbero stati aggiunti nel Rescue Media se questo fosse stato creato direttamente sul computer specifico.

Da questa nuova versione, dato che i file dei driver sono archiviati nel server Site Manager, sarà possibile creare il Rescue Media specifico per un computer anche se questo è offline.

Ciò consente di creare i Rescue Media anche nel caso in cui il sistema che deve essere ripristinato non sia avviabile e non costringe alla loro creazione in anticipo.

Questa modifica apportata al sistema di gestione dei Rescue Media ha coinvolto anche la dashboard  a cui é stato aggiunta la visualizzazione dello stato di avanzamento della creazione del Rescue Media richiesto.

 

Arricchiti i protocolli utilizzabili per la sincronizzazione remota con anche FTP e FTPS

Al supporto esistente per la sincronizzazione remota del repository via protocollo SFTP é stato aggiunto anche il supporto per i protocolli FTP e FTPS. Inoltre, adesso c’è la possibilità di specificare la porta di trasmissione prescelta. È stata migliorata l’interfaccia utente per la  configurazione del “Remote Sync” e  le sincronizzazioni SFTP sono state rinominate in sincronizzazioni “File Protocol“.

Al suo interno è stata aggiunta alla anche una gestione migliorata degli errori di sincronizzazione remota e di gestione del repository. Site Manager dovrebbe ora ripristinare automaticamente un backup non riuscito o parzialmente non completato per consentire la navigazione e la sincronizzazione anche nel caso di problemi causati da arresti anomali o disconnessioni di rete durante il backup.