Technician License: Macrium Reflect come applicazione portatile

Traduzione e adattamento dell’articolo apparso sul blog del produttore

http://blog.macrium.com/2012/08/technicians-license-reflect-as-a-portable-application/

Una delle funzionalità più richieste è quella di poter fare un’immagine di qualunque sistema senza aver bisogno di aver precedentemente installato Macrium Reflect.

La “Technician License” offriva la possibilità di avere un codice di licenza con cui installare Macrium Reflect su qualunque PC, ovviamente, per chi fa assistenza, installare il programma è comunque un’operazione che richiede del tempo

Con la nuova  ”Technician Application” sarà possibile disporre si una versione portatile di Macrium Reflect da avviare direttamente da USB.

Già con la versione precedente era possibile creare una penna USB basata su WindowsPE dal quale fare il boot e quindi poter creare l’immagine del sistema.

La “Technician Application” consentirà di avviare Macrium Reflect direttamente da un sistema in esecuzione.

Quindi la penna USB può essere usata sia per avviare l’ambiente Windows PE ed effettuare il recupero di un sistema, che per effettuare creare l’immagine o il restore in un PC già in esecuzione.

Se disponete di una “technician license” e siete connessi a Internet, dovreste vedere questa opzione nella finestra di recovery:

Per controllare se disponete di una “technician license” controllate la schermata di avvio del programma.

Mettendo il segno di spunta su “Create a Technician…” Reflect sarà copiato sulla memoria  USB con tutti i file necessari alla sua esecuzione.

Rendere portatile reflect per farlo girare da una penna USB ha richiesto alcune modifiche.

  • La versione portatile di  Reflect agisce in modo simile alla versione per PE – è essenziamente una versione ridotta alla quale sono state rimosse alcune funzionalità, ad esempio la possibilità di caricare le definizioni del backup (essendo portatile non si può essere sicuri che siano presenti).
  • La versione portatile non deve modificare il sistema locale. Per tale motivo i log sono disabilitati e il registry è in sola lettura – se sono state fatte delle impostazioni particolari, queste saranno caricate, diversamente  saranno applicate le impostazioni di default.
  • Diversamente dalla versione PE, la versione VSS deve essere utilizzata quando i volumi sono online.
  • Licenza. Sono stati aggiunti dei controlli sul controllo della licenza. E’ necessario effettuare un’attivazione online per abilitare questa nuova funzionalità nella licenza ed è necessaria una connesione a Internet durante la crezione della memoria USB con la versione portatile di Reflect. In questo modo è possibile verificare la validità della licenza. Una volta che la memoria USB è stata preparata potrà essere usata per tutta la durata del periodo di licenza anche senza una connessione a Internet.

In sintesi, una volta inserita la memoria USB in un PC e avviato saranno disponibili tute le funzionalità essenziali di backup e di restore:

Un ultimo vantaggio. Se siete pratici nell’uso di Reflect su sistemi che usano ad esempio controller RAID  sapete che spesso è necessario aggiungere dei driver sui dischi di recovery per permettere il boot di queste macchine. Con una memoria USB preparata con Technician, potendo essere lanciata su un sistema in esecuzione, Reflect può utilizzare i driver esistenti e aggiungerli alla memoria USB, rendendoli disponbili per il boot dell’ambiente!

La licenza “Technician” è disponibile in due differenti licenze annuali:

• Standard – Installazioni illimitate su workstation ma installabile solo su un massimo di 10 server
• Enterprise – Installazioni sia su server che su workstation illimitate

ATTENZIONE: la licenza non può in entrambi i casi essere installata contemporaneamente su più di una macchina.

La licenza Standard Technician consente al tecnico di effettuare l’immagine e ripristinare fino a 10 server diversi ed effettuare illimitate immagini di workstation.
La licenza Technician Enterprise, invece, non ha alcuna restrizione sul numero di server e workstation di cui è possibile creare delle immagini.

La licenza Technician comprende una copia del software Macrium Reflect Server Edition con inclusa la protezione all’aggiornamento gratuito per tutto il periodo di abbonamento. Questo software viene fornito con “Supporto Applicazione Portatile”, che consente di creare una chiavetta USB con unico ambiente di ripristino per creare un immagine della workstation di destinazione online (“a caldo”) e offline.
La licenza Technician si rinnova come un abbonamento annuale, con un costo di abbonamento ridotto a partire dall’anno successivo al primo acquisto.

A chi si rivolge la licenza “Technician”?
Questo tipo di licenza è ideale per tecnici IT o società di servizi che effettuano assistenza su un gran numero di PC e desiderino farne il backup prima di eseguire un lavoro di manutenzione o prima di fornire dei PC ai propri clienti.
Senza una licenza Technician, ci sarebbe bisogno di acquistare una nuova Licenza Macrium ogni volta che fanno il backup di un PC diverso, in quanto l’accordo di licenza Macrium è legato ad una specifica macchina. La licenza Technician permette invece al tecnico di effettuare il backup o l’immagine di ogni PC su cui stia lavorando senza la necessità di utilizzare ogni volta un nuovo codice di licenza di Macrium Reflect.
In genere, il tecnico potrebbe preferire di utilizzare l’applicazione portatile di Macrium Reflect, o il suo ambiente Windows PE, per creare l’immagine della macchina cui si sta facendo assistenza. In questo caso Reflect ha solo bisogno di essere installato sul solo PC con cui si creerà l’ambiente portatile dell’applicazione.

Comments are closed.