Macrium Rapid Delta Features

Traduzione dell’articolo apperso nel sito del produttore al seguente indirizzo
https://blog.macrium.com/techie-tuesday-macrium-rapid-delta-features-2fa41b9fea11

Macrium Rapid Delta Restore (RDR)

Il concetto di RDR è qualcosa che è stato pensato per un bel po’ di tempo in Macrium Software. Siamo consapevoli delle varie tecnologie in concorrenza che offrono funzionalità di ripristino veloce, ma abbiamo voluto costruire qualcosa di meglio …

Ripristino a stato conosciuto

Questo metodo esegue un ripristino di un’immagine incrementale in un file system a uno stato noto. Il problema con questo metodo è che lo stato noto deve essere preparato in anticipato e non è possibile accedere al disco di destinazione prima del ripristino “rapido” finale. Ciò implica che il disco di destinazione per il ripristino non può essere il disco “live” originale e deve essere stato eseguito in anticipo un ripristino dello stesso backup e il disco posto non in linea. Soluzione sicuramente poco pratica.

Ripristino istantaneo

Un altro metodo è fare affidamento su un’istanza snapshot aperta di Microsoft Visual Shadow copy Service (VSS) e appoggiarsi a questo per ripristinare lo stato di quando è stata creata l’istantanea. Molto veloce, ma consente il ripristino dello stesso disco solo se l’immagine è stata creata con VSS. Ancora una volta, non abbastanza pratica per il mondo reale DR.

Macrium RDR

Dove Macrium RDR differisce è che non dipende dal servizio VSS e un ripristino delta può essere eseguito su qualsiasi disco che abbia una copia precedente del file system, indipendentemente dal suo stato corrente. Ciò significa che è possibile ripristinare rapidamente il disco originale (similmente al metodo Open Snapshot) ed avere anche la possibilità di ripristinare su un disco diverso che contenga lo stesso file system in uno stato qualunque.

Come lavora RDR?

A differenza del ripristino “Stato noto” e “Snapshot”, l’unico prerequisito per poter eseguire il ripristino via RDR è che il file system di destinazione contenga un file system NTFS formattato e che questo sia dello stesso tipo di quello che era stato originariamente “fotografato”. Quando inizia il ripristino, l’immagine del disco viene caricata (ripetiamo che questa può essere un’immagine fatta in qualsiasi momento) e la struttura del file system NTFS di destinazione viene analizzata per individuarne le differenze. Tutta la struttura del file system NTFS sarà ripristinata nel disco di destinazione. Il risultato è un ripristino “incrementale” che applicherà solo le modifiche rilevate nel file system tra l’immagine e il disco su cui si sta effettuando il ripristino.

Note: RDR funziona solo con i file system NTFS. Tutti gli altri file system eseguiranno un ripristino completo.

Note: RDR non è disponibile quando si ridimensionano le partizioni durante un ripristino.

Macrium Rapid Delta Clone (RDC)

Come con Rapid Delta Restore il concetto di RDC è stato qualcosa che abbiamo pensato per un bel po’ di tempo. Volevamo costruire una soluzione di cloning che copia in modo efficace e rapido solo le differenze tra i file system di origine e di destinazione. Il vantaggio di questo metodo è ovvio: RDC offre un aumento di prestazioni simile a quanto avviene nell’effettuare l’immagine incrementale al posto di una completa. Consente quindi di poter ricaricare una precedente immagine in molto meno tempo rispetto a un restore tradizionale.

Come lavora?

Il file system NTFS residente sulla sorgente clone viene confrontato con il file system sul disco di destinazione. I due file system sono inizialmente analizzati per capire se abbiano la stessa formattazione e quindi vengono analizzate le strutture dei file NTFS di origine e destinazione per scoprirne le differenze. Tutte le strutture del file system NTFS vengono copiate sul disco di destinazione. Il risultato è un ripristino dell’immagine “incrementale” che si limiterà ad utilizzare solo le modifiche rilevate tra il file system della sorgente e dell’obiettivo.

Nota: RDC funziona solo con i file system NTFS. Su tutti gli altri file system sarà eseguito un clone completo
Nota: RDC non è disponibile quando si ridimensionano le partizioni durante un clone.

Comments are closed.